Regione Piemonte

Richiesta di utilizzo di palestre o aule scolastiche per attività culturali o sportive

Ultima modifica 16 gennaio 2018

Responsabile del procedimento

Massimo Rastelli - tel. 0118228320 - massimo.rastelli@comune.sanmaurotorinese.to.it

Dirigente responsabile

Dott.ssa Silvia Cardarelli

Descrizione del procedimento e riferimentio normativi

Le palestre ed alcune aule scolastiche  sono messe a disposizione in orario extrascolastico delle Associazioni Sportive e/o Culturali che intendono organizzare attività sportive e/o culturali rivolte ai cittadini di ogni fascia di età.

L’utilizzo delle palestre è disciplinato:

  • dal ”Regolamento per l’utilizzo delle palestre comunali” approvato con deliberazione del commissario Straordinario n. 4 dell’1/2/1995;
  • dall’art. 90 comma 26 della legge n° 289 del 27/12/2002, che così recita: “le palestre, le aree di gioco e gli impianti sportivi scolastici, compatibilmente con le esigenze dell’attività didattica e delle attività sportive della scuola, comprese quelle extracurriculari ai sensi del regolamento di cui il del presidente della Repubblica 10 ottobre 1996, n° 567, devono essere posti a disposizione di società e associazioni sportive dilettantistiche aventi sede nel medesimo comune in cui ha sede l’istituto scolastico o in comuni confinanti”;

L’utilizzo dei locali scolastici è disciplinato

  • dalla deliberazione del Commissario Straordinario, ai sensi art. 32 L. 142/90, n° 131 del 21.12.1994, ad oggetto “Concessione in uso a terzi di locali scolastici. Determinazione criteri e corrispettivi”

Termine per l'adozione finale

Verificate le disponibilità, la Determinazione Dirigenziale di autorizzazione dell’utilizzo delle palestre e/o locali scolastici, di norma è adottata entro la data di inizio delle attività, previa acquisizione del nulla osta preventivo del Dirigente Scolastico o del Consiglio di Istituto per l’utilizzo in orario extrascolastico delle palestre e/o locali scolastici.

Soggetto cui è attribuito, in caso di inerzia del dirigente responsabile, il potere sostitutivo di adozione del provvedimento finale, modalità per attivare tale potere

Segretario Generale  Dott. Gerardo Birolo -  Telefono 0118228019 - Mail: gerardo.birolo@comune.sanmaurotorinese.to.it
Il potere di intervento sostitutivo viene attivato rivolgendo richiesta scritta da inoltrarsi all’indirizzo di posta elettronica sopra riportato.

Costi e modalità per effettuare i pagamenti

Le tariffe per l’utilizzo delle palestre comunali e dei relativi spogliatoi-docce per l’esercizio di attività sportive approvate con Deliberazione della Giunta Comunale n° 45 del 21/03/2007 sono le seguenti :

  • autorizzazione per un solo giorno: €10,00/ora
  • attività sportive per adulti: €5,00/ora;
  • attività sportive per bambini e ragazzi fino a 15 anni e per anziani oltre i 60 anni: € 2,00/ora;

Le tariffe per l’utilizzo dei locali scolastici approvate con deliberazione della Giunta Comunale n° 46 del 21/03/20117, sono le seguenti:

  1. Per un utilizzo fino a 5 giorni al mese e fino a 5 ore giornaliere €25,00 mensili
  2. Per un utilizzo da 5 giorni a 20 al mese e fino a 5 ore giornaliere €50,00 mensili
  3. Per un utilizzo fino a 5 giorni al mese e da 5 a 10 ore giornaliere €40,00 mensili
  4. Per un utilizzo da 5 a 20 giorni al mese e da 5 a 10 ore giornaliere €70,00 mensili

Il pagamento dei corrispettivi calcolati dagli uffici per l’utilizzo delle palestre e/o locali scolastici, può essere effettuato con una delle seguenti modalità:

  • presso la Tesoreria Comunale - Sportello Banca Monte dei Paschi di Siena - Agenzia di San Mauro Torinese, Via Martiri della Libertà 58
  • mediante bonifico sul seguente conto corrente bancario: IT 28 Z 01030 30940 000000496233

Strumenti di tutela amministartiva e giurisdizionale riconosciuti dalla legge a favore dell'interessato

Avverso la deliberazione della Giunta Comunale di assegnazione di un  contributo è ammesso ricorso giurisdizionale, con l’obbligatoria assistenza di un legale,  al Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte, Corso Stati Uniti, 45, Torino entro 60 giorni decorrenti dalla pubblicazione dell’atto oppure, in alternativa,  Ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni decorrenti dalla pubblicazione dell’atto.

Ufficio Competente

Informazioni: Ufficio Cultura, Sport e Gemellaggi
Consegna modulistica: Ufficio Protocollo

Modulistica